Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni con IP anonimo su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito.

AIRC, bilancio sociale web e cartaceo 2014–2016

Comunicare tutti i numeri della ricerca sul cancro

anno

2015-2017

cliente

AIRC (Associazione Italiana Ricerca sul Cancro)

area

no profit

tag

Ricerca Scientifica, Ricerca sul cancro

oggetto dell'attività

art direction, immagine coordinata, website, animazione, comunicazione integrata

Leggi di più

AIRC (Associazione Italiana Ricerca Cancro) e FIRC (Fondazione Italiana Ricerca Cancro) sono due realtà che operano a sostegno della ricerca oncologica: si occupano della diffusione di informazione scientifica attraverso la raccolta fondi. La prima è nata nel 1965, la seconda nel 1977.

Per tre anni abbiamo lavorato con loro. Ci siamo occupati del sito web e dell’edizione cartacea del bilancio: abbiamo curato l’art direction, il layout e lo sviluppo del sito online. Nel nostro impegno siamo stati supportati da The Visual Agency per le infografiche e da Tommaso Gesuato, con cui abbiamo curato gli shooting.

Il rapporto pluriennale con il cliente ci ha portato a innovare ogni anno le soluzioni grafiche. Allo stesso tempo, abbiamo tracciato una linea coerente che ha unito le varie edizioni del bilancio.
Un esempio sono le copertine delle tre edizioni: insieme compongono un unico disegno, omaggio al logo tradizionale di AIRC e al suo simbolo, il sole.

Il bilancio è una panoramica su dinamiche e traguardi della ricerca.
Per la comunicazione dell’edizione 2014 i dati hanno preso vita: trasformati in elementi chiari e comprensibili a tutti, hanno sottolineato la trasparenza delle organizzazioni nella gestione delle donazioni.
Una palette di colori accesa ha comunicato la vivacità del mondo del volontariato.

Per il sito web abbiamo sperimentato ogni anno nuove soluzioni, sfruttando le nuove potenzialità che ci offriva il medium.
Il primo anno abbiamo trasformato i ritratti di apertura dei capitoli in video-interviste.
Il secondo anno le informazioni fondamentali del bilancio sono state raccontate attraverso un video.
Nell’ultima edizione, quatto video-pillole condivisibili sui social hanno introdotto le quattro sezioni sulla homepage del sito.

Continua a leggere: Milano sono io